OPTIMUS (@Primavera_Sound) 2014, A PORTO: annunciato il Cartellone completo con (@The_National), (@caetanoveloso), (@mogwaiband), (@PIXIES), NEUTRAL MILK HOTEL (@NMH_Lyrics) e (@kendricklamar)

lineup_ops14_home_en

Il festival Optimus Primavera Sound ha annunciato il cartellone completo della sua terza edizione. Dopo aver annunciato i Neutral Milk Hotel, la carismatica band guidata da Jeff Mangum, e i Pixies, la band di Frank Black, il festival rivela anche gli altri artisti che saliranno sui palchi del Parque da Cidade di Porto tra il 5 e il 7 luglio.
Tra i vari nomi confermati sottolineiamo la presenza degli americani The National, del rapper californiano Kendrick Lamar e del leggendario e influente cantante brasiliano Caetano Veloso.

Al cartellone di questa edizione del festival si aggiungono gli appena riuniti Slowdive, i newyorchesi Television con il loro capolavoro “Marquee Moon”, l’effervescente pop degli Spoon con un nuovo album, la terza reincarnazione degli Slint, che rivendicano il loro ruolo cruciale nella nascita dello Slowcore, e la presentazione del nuovo album da parte degli scozzesi Mogwai.

Molti nomi del momento arriveranno all’Optimus Primavera Sound per presentare i loro più recenti lavori: il nuovo progetto di Nicolas Jaar, Darkside, l’artista danese Trentemøller con la sua fusione malinconica di indie ed elettronica, le sorelle Haim con il loro recente e acclamato “Days Are Gone”, l’impetuosa elettronica dei !!! (chk chk chk) e St. Vincent con il suo nuovo album omonimo che dimostra ancora una volta quell’ampio divario tra il pop convenzionale e la fusione sonora creata e reinventata dalla newyorchese.

La città di Porto sarà invasa da una miscela autenticamente eterogenea di stili musicali: il post-rock dei canadesi Godspeed You! Black Emperor, il soul di Charles Bradley, il sound intimo di Rodrigo Amarante, e la rumorosa band britannica dei Loop sono solo alcuni dei nomi che contraddistinguono un cartellone eclettico e variegato.

Ci sono inoltre diverse band di riferimento del panorama portoghese. Vengono da Lisbona i You Can’t Win Charlie Brown, portando all’Optimus Primavera Sound il loro “Diffraction/Refraction”, un album assai più ambizioso e sofisticato del precedente “Chromatics”, in cui si approfondiscono le armonie vocali e il costante dialogo tra folk ed elettronica. Inoltre gli Os Da Cidade, band che unisce António Zambujo, Ricardo Cruz, João Salcedo e Miguel Araújo Jorge, e che promette di reinventare i sound tradizionali portoghesi riproponendoli con il loro tocco personale e delicato. Gli HHY & The Macumbas, progetto guidato da Jonathan Uliel Saldanha, porteranno al Parque da Cidade i loro ritmi dub elettrificati per fornire un’esperienza extrasensoriale, mentre lo showcase dei Torto, bellicoso trio strumentale, con la loro fusione di chitarra, basso e batteria inviterà ciascuno a una coraggiosa passeggiata fuori dai propri ambienti più familiari.

BIGLIETTI E PUNTI VENDITA
L’abbonamento complessivo dell’Optimus Primavera Sound costerà 90€ fino al 17 febbraio. Dal 18 in poi, l’abbonamento per la terza edizione del festival sarà disponibile al prezzo di 105€.

I punti vendita sono: bilheteiraonline.pt, Atrapalo, Seetickets, Ticketscript, il sito ufficiale e la pagina facebook.

ARTISTI CONFERMATI

GIOVEDÌ 5 GIUGNO
Caetano Veloso, Haim, Jagwar Ma, Joana Serrat, Kendrick Lamar, Os Da Cidade, Rodrigo Amarante, Spoon

VENERDÌ 6 GIUGNO
Bicep, Courtney Barnett, Darkside, Föllakzoid, Godspeed You! Black Emperor, HHY & The Macumbas, John Wizards, Loop, Midlake, Mogwai, Pixies, Pond, Shellac, Sky Ferreira, Slowdive, Television performing Marquee Moon, Todd Terje, Trentemöller, Visions Fortune, Warpaint, You Can’t Win, Charlie Brown

SABATO 7 GIUGNO
!!! (chk chk chk), Charles Bradley, Cloud Nothings, Dum Dum Girls, Eaux, Glasser, Hebronix, John Grant, Lee Ranaldo & The Dust, Mas Ysa, Neutral Milk Hotel, Pional, Refree, Slint, Speedy Ortiz, St. Vincent, Standstill, The National, Torto, Ty Segall, Yamantaka // Sonic Titan

Print Friendly, PDF & Email