Domani e sabato "Vado a Scuola" ai cinema con Linea d'Ombra (SalernoInFestival)

vado-a-scuola-film-foto2

Nuovo appuntamento per gli studenti a cura dell’Associazione SalernoInFestival.   SI TORNA IN SALA CON IL PROGETTO MEC – MEDIA EDUCATION CINEMA,  IL 14 E 15 FEBBRAIO ALL’AUGUSTEO DI SALERNO IL TOCCANTE FILM “VADO A SCUOLA”

Gli studenti salernitani scopriranno nella docu-fiction il difficile accesso all’istruzione nel mondo

Nuovo appuntamento con la diciassettesima edizione del progetto Scuola “MEC” (Media Education Cinema) organizzato dall’Associazione SalernoInFestival in collaborazione con Linea d’Ombra – Festival Culture Giovani per favorire l’incontro tra la scuola e il cinema, puntando su quest’ultimo come elemento di supporto e di integrazione alla formazione culturale degli studenti.

Vado-a-scuola-film-foto1

Domani, venerdì 14, e sabato 15 febbraio, a partire dalle 9.30, sarà proposto presso il Cinema Teatro Augusteo di Salerno “Vado a Scuola”, film insignito del logo Unesco e firmato dal documentarista francese Pascal Plisson che racconta il viaggio di quattro bambini provenienti da angoli differenti del pianeta ma uniti dalla stessa sete di conoscenza, rivelando che se l’accesso all’istruzione nel mondo occidentale è solo una formalità, altrove può trasformarsi in vero e proprio viaggio che richiede sforzi e sacrifici…

vado-a-scuola-film-foto3

LA PELLICOLA IN PROGRAMMA Jackson, Zahira, Samuel e Carlito sono gli eroi di “Vado a scuola”, film che intreccia la storia di quattro alunni costretti ad affrontare innumerevoli ostacoli, spesso pericolosi – distanze enormi da attraversare, serpenti, elefanti, ma anche banditi – per raggiungere la scuola. Dalle savane pericolose del Kenya ai sentieri tortuosi delle montagne dell’Atlante in Marocco, dal caldo soffocante del sud dell’India ai vertiginosi altopiani della Patagonia, i protagonisti della pellicola sono uniti dalla stessa ricerca, dallo stesso sogno: la conoscenza e l’istruzione scolastica. Quattro destini che si intrecciano, quattro storie piene di speranza, accomunate da una incrollabile fiducia sul futuro e da una contagiosa ‘joie de vivre’.

Alle due visioni, cui si sono già prenotati circa 1.200 studenti di diverse Scuole del salernitano,  seguirà come sempre un dibattito per stimolare e approfondire il dialogo, l’analisi e il confronto e vivere il cinema come strumento di comunicazione ideale per affrontare e comprendere in profondità problematiche complesse quali appunto quelle narrate nella pellicola.

Foto1MECnovembre

GLI APPUNTAMENTI DEL MEC Il progetto di ‘Media Education Cinema’ dell’Associazione SalernoInFestival, anima promotrice di Linea d’Ombra Festival Culture Giovani,  proseguirà poi a marzo (lunedì 17 e 24) con la proiezione de “LA PRIMA NEVE”di Andrea Segre. Il film, presentato alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, immerge nella Valle trentina l’incontro tra due diverse solitudini, quella di un rifugiato del Togo e quella di un bambino appena rimasto orfano del padre, che, aspettando “la prima neve”, impareranno ad ascoltarsi.

Le Scuole interessate possono ancora aderire al progetto per l’appuntamento.

Le informazioni utili sono disponibili sul sito dedicato
www.salernoinfestival.it/mec.

Per saperne di più: Associazione SalernoInFestival

Print Friendly, PDF & Email