LA COPPIA GUALAZZI-THE BLOODY BEETROOTS È LA PIÙ “SOCIAL” DEL FESTIVAL DI #SANREMO

Immaginesocial

LA COPPIA GUALAZZI-THE BLOODY BEETROOTS È LA PIÙ “SOCIAL” DEL FESTIVAL DI SANREMO. I risultati della classifica Oboscore/Rockol degli artisti sanremesi più seguiti su Facebook, Twitter e Instagram.

La coppia composta da Raphael Gualazzi (@RaphaelGualazzi) e The Bloody Beetroots (@BloodyBeetroots) vince Sanremo sui social. Secondo la classifica settimanale Oboscore, che misura la “notorietà social” degli artisti Campioni che partecipano alla manifestazione, a pochi giorni dall’inizio del Festival per il duo inedito formato dal deejay mascherato e dal pianista jazz non ci sono rivali. Con 799.075 utenti raggiunti, numero ottenuto sommando i numeri di The Bloody Beetroots a quelli di Gualazzi, che singolarmente occupano rispettivamente la prima e l’undicesima posizione, il duo è in prima posizione seguito, in seconda, da Noemi con 304.373 e in terza da Francesco Renga con 212.498.

La classifica vede in quarta posizione Arisa con 143.016 e in quinta Giusy Ferreri con 93.436. Seguono, al sesto posto, Francesco Sarcina con 45.507 utenti, al settimo posto Antonella Ruggiero con 15.588, all’ottavo, i Perturbazione con 14.251, al nono Renzo Rubino con 11.659 e al decimo Giuliano Palma con 11.180. Fuori dalla top ten, all’undicesimo posto figura Raphael Gualazzi, al dodicesimo posto Frankie Hi-NRG Mc, al tredicesimo Ron, al quattordicesimo Cristiano De Andrè e al quindicesimo Riccardo Sinigallia, che chiude la classifica. Dal lunedì 17 febbraio a lunedì 24 febbraio su Rockol.it sarà disponibile la classifica “sanremese” quotidiana.

Ottenuta tramite un sistema ideato e realizzato dall’agenzia OBO Digital srl, la classifica Oboscore si ottiene sommando alla percentuale di fan/follower il numero dei feedback degli utenti (like, commenti, condivisioni, etc.), registrato sui profili di ciascun artista monitorato, a cui viene applicato un fattore moltiplicatore in funzione della tipologia di strumento.

Print Friendly