SILVIA BOLOGNESI "Almond Tree": CASA DEL JAZZ venerdi 7 marzo ore 21 (sala concerti)

Immaginesilvia_bolognesiVenerdì 7 marzo, alla Casa del JazzSilvia BolognesiAlmond Tree”. In un momento di profonda, vitale attività progettuale e creativa la contrabbasista, compositrice, arrangiatrice, band leader Silvia Bolognesi con gli  Almond Tree sforna – per l’etichetta Fonterossa Records da lei stessa gestita – uno dei suoi più accattivanti documenti sonori: “Il mandorlo”.
casa_jazz_2014
La regitrazione conferma, della musicista toscana, le doti strumentali, la raffinata compositrice come la  capacità di costruire un intrigante  interplay con la formazione,  sempre libera di improvvisare ma costantemente fedele all’estetica delle partiture. Il trombone di Tony Cattano, il vibrafono di Pasquale Mirra, la batteria di Daniele Paoletti e le ance dell’ospite  Marco Colonna sia sul piano solistico che nella trama collettiva garantiscono una tensione sonora di notevole impatto emotivo.
Dieci tracce colme di idee, invenzioni, trasgressioni e passioni. Ellington, Mingus, Gil Evans, Zappa, miti letti con una apertura mentale tutta al servizio di un vitale jazz contemporaneo. La formazione, nata nel 2011 come trio e poi ampliata a quartetto, ha già calcato i palchi di importanti festival e club: MITO (Milano), Reggio Calabria Top Jazz, Rumori nell’Isola (Ventotene), Pinocchio Live Jazz (Firenze), Jazz Wide (Pisa).
ilmandorlo
Con “Il mandorlo” Silvia Bolognesi arricchisce con  una nuova importante tessera il suo colorato  puzzle professionale che la vede da anni una delle maggiori interpreti del jazz nazionale.
“…quattro eccellenti musicisti e una musica intelligentemente articolata e piacevolmente coinvolgente anche dal punto di vista lirico-narrativo… risulta difficile distinguere nel gruppo i ruoli di “prima voce”, “sezione ritmica” e via dicendo, in quanto i quattro si muovevano in modo molto dialogico, pur ritagliandosi di volta in volta degli spazi espressivi individuali…la Bolognesi ha una volta di più confermato di essere una delle voci di contrabbasso più interessanti del momento: solida e potente nel condurre il gruppo da vera leader…”
Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55
http://www.casajazz.it/
Info: 06/704731
Ingresso  10  euro

Print Friendly, PDF & Email