BRUNORI SAS: Dopo MILANO e COSENZA è SOLD OUT anche a FIRENZE (ultimi biglietti disponibili al botteghino)

Brunori Sas_live (1)_media(@BrunoriSas)

Dopo il debutto SOLD OUT  a Milano, e il raddoppio del live di Cosenza, anche la tappa toscana in programma  a Firenze (Auditorium Flog) registra il tutto esaurito in prevendita (ultimi biglietti disponibili solo al botteghino).
In questo tour il cantautore presenta live, oltre ai suoi più amati successi, i brani de “Vol.3 – IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TAXI”, album che ha esordito al 5° posto della classifica dei dischi più venduti ed è stato l’album italiano più ascoltato su Spotify.

Queste le date de “IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TOUR” (Picicca Studio/Gilda Produzioni): l’8 marzo a Firenze (Auditorium Flog), il 14 marzo a Torino (Hiroshima Mon Amour), il 15 marzo a Genova (Teatro dell’Archivolto), il 19 marzo a Padova (Alta fedeltà c/o Geoxino), il 21 marzo a Bologna (Locomotiv Club), il 22 marzo a Verona (Emporio Malkovich), il 27 (data SOLD OUT) e il 28 marzo (NUOVA DATA) a Cosenza (Teatro Auditorium Unical), il 29 marzo a Roma (Atlantico), il 4 aprile a Palermo (I Candelai), il 5 aprile a Catania (Mercati Generali), il 10 aprile a Perugia (Afterlife), l’11 aprile a Napoli (Duel Beat), il 12 aprile a Bari (Demodè), il 17 aprile a Pescara (Tipografia), il 18 aprile a L’Aquila (Set Action & Stage), il 19 aprile a Livorno (The Cage). Info biglietti su www.brunorisas.it.

Vol.3 – IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TAXIcontiene 11 brani che, come fotografie, ritraggono il presente attraverso la poetica semplice, romantica e ironica di Dario Brunori. Registrato con lo studio mobile di Vinicio Capossela, nella chiesa di un ex-convento dei Cappuccini (in provincia di Cosenza), “Vol.3 – IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TAXI è pubblicato dall’etichetta Picicca Dischi, fondata dallo stesso Brunori insieme a Simona Marrazzo e Matteo Zanobini, e distribuito da Sony Music.

Dario Brunori, Testimonial UNICEF Calabria, con la tournee “ IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TOUR” sostiene la campagna dell’UNICEF in favore dei bambini della Siria “No Lost Generation”, perché  sono 5,5 milioni i bambini colpiti dal conflitto.

L’UNICEF ha lanciato un appello di raccolta fondi per 835 milioni di dollari per finanziare nel 2014 la propria risposta agli urgenti bisogni umanitari dei bambini siriani colpiti dalla crisi.

www.brunorisas.it
www.facebook.com/brunorisaspage
www.picicca.it

Print Friendly, PDF & Email