Il 15 marzo a Torino Matisklo Edizioni presenta i suoi autori

Alla libreria-torteria di San Salvario a Torino, aperitivo e lettura collettiva a cura della casa editrice digitale Mastiklo
Quartiere San Salvario a Torino, stretto tra la ferrovia che parte da Porta Nuova e il parco del Valentino, è da sempre conosciuto per essere luogo multietnico e multiculturale. Negli ultimi anni poi, grazie all’impegno delle associazioni di quartiere, dei residenti e delle attività della zona, è diventato il nuovo fulcro della “movida” torinese.
In questo quartiere così ricco di storia, di culture e di contrasti, c’è la libreriaLuna’sTorta“. Non si tratta però di una normale libreria, come spiega sul sito il titolare Beppe Marchetti: “L’idea nasce ad Amsterdam, una domenica mattina di maggio del 2004. Una passeggiata in una via pedonale del centro e la scoperta di un locale con torte “della nonna” in vetrina, una dozzina di tavolini con lampade sospese. […] Quello che abbiamo desiderato sin dall’idea iniziale è stato il ricreare una sensazione di accoglienza e di tranquillità domestica. “La tua casa fuori da casa tua”: questo è lo spirito che ha animato le nostre scelte in campo di colori, arredamento ed illuminazione.”.
Libri e torte quindi, un abbinamento particolare, a cui si aggiunge il ricco calendario di eventi ed iniziative che anima le serate del Luna’sTorta: presentazioni di libri, readings, concertini, dibattiti filosofici…
Sabato 15 marzo sarà la volta della Matisklo Edizioni, giovane casa editrice digitale ligure che ha scommesso tutto sull’abbinamento letteratura/eBook, impegnata in un progetto volto a restituire dignità ed importanza alla poesia contemporanea attraverso le possibilità offerte dalle nuove tecnologie del libro digitale.
Matisklo (il nome stesso è una citazione da “La Tregua” di Primo Levi) presenterà alcuni dei propri autori in un aperitivo/lettura ricco di ospiti: interverranno infatti Vera Bonaccini (“Biologica al 97%”, “Cartoline da un paese in dismissione”, autrice di Nucleo Negazioni e nella redazione di Bibbia d’Asfalto), Deborah Dal Canto (Nucleo Negazioni), Andrea Doro (giovane poeta sardo, partecipante a numerosi “poetry-slam”), Francesco Macciò (classe 1954, autore di numerose pubblicazioni poetiche e critiche tra cui “Sotto notti altissime di stelle” con prefazione di Luigi Surdich), Carlo Molinaro (prolifico poeta torinese, la sua ultima raccolta “Le cose stesse” prosegue la ricerca di un linguaggio poetico semplice e colloquiale), Laura Salvai (editor e scrittrice, il suo “Per un’ora di nuoto” racconta la Torino degli anni ’70, tra immigrazione e cattomoralismo, vista attraverso gli occhi di una bambina di dieci anni), Francesco Vico (editore con Matisklo Edizioni, poeta e narratore, ha recentemente pubblicato la raccolta di racconti “Perle di saggezza di uno scarabeo stercorario”) oltre all’ormai conosciuto cantautore ligure Zibba (Premio della Critica all’ultimo Festival di Sanremo, sezione Nuove Proposte, con Matisklo ha pubblicato la raccolta di dialoghi surreali “Me l’ha detto Frank Zappa“).
Le letture saranno accompagnate dalla chitarra folk di Stefano Martina.
Una serata di abbinamenti quindi: libri/torte, poesia/eBook, parole/musica. Si parte alle 20 con l’aperitivo, l’inizio della lettura è previsto per le 21 (circa), consigliata la prenotazione su www.lunastorta.eu.
Per ulteriori informazioni: www.matiskloedizioni.com

Print Friendly, PDF & Email