TV: ICONE DOMANI SU RAI 5 UNA PUNTATA DEDICATA A EINAUDI E BOMPIANI

Cappelli_02

Al timone della seconda edizione Stefano Cappellini

Come si diventa un’icona? Come si lascia un segno indelebile nel campo della letteratura, della musica e del teatro tale da diventare immortali?

Ce lo racconta Icone programma prodotto dalla Stand by Me in onda su Rai5 dal 27 febbraio alle ore 22:10.  Conduttore di questa seconda edizione del programma è il giornalista Stefano Cappellini che ci racconta una fenomenologia inedita di grandi personaggi della cultura italiana del Novecento.  Attraverso la guida di Cappellini e con l’aiuto di esperti – studiosi di comunicazione, critici d’arte, scrittori, giornalisti – saranno svelati i segreti del fascino e dell’appeal di illustri personaggi e gli ingredienti che hanno permesso loro di passare alla storia come “icone”. Un viaggio di dieci puntate nella cultura italiana, fatto attraverso il materiale di repertorio e le interviste. Protagonisti della  puntata di mercoledì 12 marzo sono due icone dell’editoria: Giulio Einaudi e Valentino Bompiani.

Giulio Einaudi è un uomo che con il suo nome ha incarnato lo stile di un’intera epoca. Icone analizza vita e carriera di Einaudi, l’ultimo degli editori-principe, fautore di una grande impresa editoriale progressista e regista, più o meno occulto, di un’egemonia della sinistra nella cultura italiana del tempo. Figlio dell’aristocrazia culturale italiana, Valentino Bompiani è l’indiscusso protagonista di un mondo fatto di scrittori e mondanità. Icone ripercorre un’epoca letteraria e il suo tramonto. Un’epoca di cui Bompiani si erge a simbolo, tra imprese titaniche e libri antifascisti nascosti “sotto i mattoni”.

Print Friendly