NICOVID READING-CONCERTO al BLOOM di Mezzago! Giovedì 27 marzo con Miky Marrocco, Paolo Saporiti, Alia e Barachetti / Ruggeri

marrocco900x

#nicovid #bloomnet

Il locale sorgeva su una piccola altura e ospitava una bocciofila nell’ala laterale. In mezzo alla nebbia spiccavano alcune luminarie che il gestore aveva piazzato sul balconcino del primo piano. Una renna spiritata mi osservava con un ghigno intermittente”. In queste righe estratte da “Nicovid – Piccoli momenti di buio” (Neverlab libri/Edizioni del Faro) non è difficile riconoscere il Bloom di Mezzago, storico locale e centro multiculturale che dal 1987 ospita sul suo palco alcuni fra i più significativi eventi musicali del Nord Italia.

Ed è proprio al Bloom che il 27 marzo arriva la “Nicovid reading-concerto”, lo spettacolo a metà fra concerto live e lettura che il collettivo Neverlab (www.neverlab.it) ha ideato per presentare il nuovo libro di Miky Marrocco. Una raccolta di ventisette racconti brevi nei quali uno psichiatra in crisi esistenziale, dipendente da un misterioso farmaco usato solitamente come cura, diventa il demiurgo di un mondo allucinatorio nel quale le nevrosi dei suoi pazienti si mischiano alle proprie fobie.

La reading-concerto presenterà alcuni brani da “Nicovid” letti da Miky Marrocco, Roberto Bonfanti (primo autore ad uscire con un romanzo nel 2012 per la collana Neverlab Libri) e dagli altri componenti di Neverlab con la sonorizzazione delle macchine analogiche di Enrico Ruggeri. A ciò si affiancheranno le canzoni di Paolo Saporiti (ospite di questa data), Alia e Barachetti / Ruggeri, oltre alle manipolazioni fotografiche di Giordana Parizzi (autrice della copertina di Nicovid). A chiudere il tutto una versione chitarra e voce di “Astronomy” dei Thin White Rope, brano che aleggia fra le pagine di “Nicovid”.

La reading-concerto di “Nicovid” si svolgerà il 27 marzo 2014, alle 22 al Bloom di Mezzago (via Curiel 39).
L’ingresso è gratuito.

Per info:
info@bloomnet.org

Print Friendly, PDF & Email